Ragusa Ibla in e-Bike

Richiedi disponibilità

Ragusa Ibla, detta anche solamente Ibla, è considerata una perla del movimento artistico e architettonico barocco. Nel dialetto ragusano il quartiere viene comunemente chiamato Iusu, ovvero la Ragusa inferiore, per distinguerla da quella superiore. È conosciuta anche come “città vecchia”, il suo stile inconfondibile, con palazzi nobiliari di stile sia rinascimentale che barocco, si riconosce infatti in ogni vicolo ed in ogni piazza. Anche il quartiere di Ibla, come Scicli e tanti altri comuni nel ragusano, appartiene alla ricca “Val di Noto”, famosa per essere stata riconosciuta come patrimonio dell’umanità, UNESCO. La “Valle” o il “Vallo” prende il nome dall’antica città di Noto, probabilmente poiché, ai tempi dei Normanni, vi era la sede del governatore del vallo. Quest’ultimo si estendeva per tutta l’area sud-orientale siciliana, comprendendo la provincia di Ragusa, di Siracusa e parte delle province di Catania, di Enna e di Caltanissetta. Forse però ad aver dato maggiore visibilità a questi luoghi meravigliosi è stato il famoso scrittore nativo Andrea Camilleri che, con i suoi personaggi inventati nei racconti di Montalbano, ha fatto scoprire ed innamorare tutto il mondo della ricchezza di questa terra, tanto difficile e ostile alle volte quanto bella.
La maggior parte delle chiese e dei palazzi del centro storico sono state oggetto di una accurata ricostruzione ed una successiva fase di restaurazione, a seguito del terremoto che sconvolse la Sicilia orientale nel 1693. È proprio in questo periodo infatti che si iniziano a vedere le prime opere del movimento barocco, con artisti e architetti all’avanguardia come il Gagliardi per citarne uno.

Per raggiungere Ibla è possibile effettuare un percorso cicloturistico partendo dal porto turistico di Marina di Ragusa. Sebbene il percorso sia di circa 50 km (andata e ritorno), risulta essere facilmente praticabile e accessibile anche a coloro che non siano particolarmente allenati grazie all’utilizzo delle biciclette a pedalata assistita che è possibile noleggiare dentro l’apposito box NetBike all’interno del porto turistico. Le biciclette a pedalata assistita consentono infatti di ridurre in maniera notevole il problema della stanchezza fisica, garantendo di completare l’intero itinerario e di godersi un’esperienza unica e suggestiva nel suo genere.

Il percorso comprendere i principali siti di interesse storico, tra i quali si annoverano:

Piazza Pola

Una delle piazze principali di Ragusa Ibla, grazie anche agli edifici comunali dislocati nella piazza è considerata infatti il fulcro della vita del quartiere.

Palazzo di Quattro

Il palazzo Di Quattro fu costruito nel 1700 dal Duca Arezzi di San Filippo a seguito del terremoto del 1693 sull'area di un edificio preesistente, passando poi in proprietà della famiglia Di Quattro dalla quale prende il nome attuale.

Palazzo Battaglia

Il Palazzo Battaglia rappresenta una delle testimonianze più importanti del'età barocca, per la sua immutabile bellezza architettonica è stato riconosciuto patrimonio dell'UNESCO

Duomo di San Giorgio

Il duomo di San Giorgio è stato edificato, dopo il terremoto del 1693, sulla preesistente chiesa di San Nicola sul progetto del grande architetto Rosario Gagliardi. Il duomo rappresenta uno dei gioielli non solo di Ibla e di tutta la Sicilia, ma anche dell’intero movimento barocco

L’escursione potrà essere effettuata in completa autonomia grazie all’ausilio di un tablet con una guida interattiva geo-referenziata.

È possibile prenotare questo percorso recandosi nell’apposito spazio NetBike dentro il porto turistico di Marina di Ragusa oppure chiamando al +39 375 5646621

Richiedi disponibilità




Ho letto e accetto al trattamento dei dati personali come indicato nell'informativa sulla privacy